Title: Superbia

Author:Ciarlo Benito
Subject:POETRY
Source:
Download book:
Words Statistic:words statics
 

Number of words for page:
Benito Ciarlo
tratta da "Poesie romanesche"

°***°***°***°
Superbia

Quànno er Zignore convocò li Santi
ppe ffà la graduatoria a li peccati,
volle sentìlli prim'a tutti quanti
e doppo sentenziò: "Sì, cce so stati
offese ar monno e offese alla natura,
spregi ar Divino e cortellate ar core
der Fijo mio, che vinse la paura
dell'Omo, arrìgalànnoglie l'Amore,
ma, quer che nun sopporto, ancora adesso,
è quer peccato che me fece Adamo,
che tramandò a li fiji, brutto fesso:
staccò de la Superbia er pomo al ramo
e, senza manco cce fa ssu 'n riflesso,
me cojonò, magnànnoselo sano!"
"A'n vedi!", proseguì l'Eterno Padre,
"In questo monno la Superbia impèra,
la tènghino a braccetto genti ladre
e, certe vorte, pure chi nun spera.
Invece de pregamme d'ajùtalle
biastèmano er mi' nome o quello vostro;
sta razza d'impuniti senza balle
piuttosto che pregà me crede 'n mostro!"
San Pietro, pe' carmà l'Onnipotente,
je disse sottovoce quarche scusa,
sibbene l'Omo 'n meritasse gnènte.
Er Padreterno arribbadì l'accusa:
"Pietro!" je disse, "vall'a ddì a la gente
ch'è già peccato solo si l'annusa!"
Capito sì cche robba? Già l'odore
de la Superbia offenne l'Alte Sfere,
e, l'Omo, invece de cercà l'Amore
continua a ffà er cojone, a nun vedere.
Ecco spiegata, quindi la raggione
dell'esistenza stessa dell'inferno:
l'unico posto, l'unica occasione
in do' pagà quer conto ar Padreterno!
….Cos'è che state a dì?… Nun biastemate!
La Sua, mica è superbia, è n'antra cosa:
l'Onnipotente, dài, cce lo sapete
distingue la superbia de la rosa
vicino all'umirtà dei ciclamini,
perciò l'ha fatti nasce senza spini!

...
Page: 1
 

Help

  • Select one or more words an get availables translation in Logos Dictionary.
  • Set the number of words for each page an refresh the content.
  • Go to begin of the document
  • Go to previous page
  • Go to next page
  • Go to the end of document
  • Libri.it

    POLLICINOESSERE MADRELA SIRENETTACIOPILOPI GIUGNO 2024 – NEL VENTRE DELLA BALENA
  • Libri.it
  • Treccani